Ormai è noto che l’infezione da coronavirus o Covid-19 può verificarsi anche attraverso la trasmissione aerea.
Nel video che riportiamo sotto, rilasciato dall’organizzazione nazionale di radiodiffusione giapponese (NHK WORLD-JAPAN), si vede un gruppo di scienziati in Giappone che cerca di dimostrare come le microparticelle potrebbero causare la diffusione più rapida del coronavirus nell’aria. Sono sufficienti dunque semplici conversazioni nelle immediate vicinanze per la diffusione del il virus, senza la presenza quindi di sintomi come ad esempio tosse e starnuti.

Questa ricerca mostra chiaramente che la trasmissione del coronavirus avviene non solo attraverso il contatto di oggetti contaminati ma anche attraverso l’aria nelle immediate vicinanze di persone infette. Pertanto, è molto importante mantenere le giuste precauzioni come la distanza di sicurezza e l’utilizzo di mascherine che filtrano le particelle sospese nell’aria.

Questo vale per qualsiasi persona che esce semplicemente di casa o lavora in spazi chiusi ma soprattutto per chi lavora negli ospedali o si occupa di pazienti affetti da Coronavirus. La dimensione del Coronavirus varia tra 60 e 140 nm (da 0,06 a 0,14 micron), le micro goccioline di Coronavirus possono essere facilmente filtrate con mascherine idonee.

Questo ci dimostra come sia fondamentale il ricambio d’aria costante negli ambienti chiusi, sia a casa sia nei luoghi di lavoro. Più manterremo l’aria rinnovata e pulita, e meno ci sarà probabilità di respirare batteri e virus stagnanti.

La Ventilazione Meccanica Controllata è un ottimo alleato in questo senso perché permette di ricambiare continuamente l’aria di casa, filtrando quella in ingresso e facendo uscire l’aria viziata ricca di inquinanti. Scopri di più su come prevenire la diffusione del COVID-19 nei luoghi di lavoro.

Qui sotto potete trovare sia il video in italiano (durata tot 1.26 min), che il video completo in lingua inglese (durata tot. 5.34 min).

Contattaci per avere maggiori informazioni sulla Ventilazione Meccanica!