Spesso quando sentiamo parlare di inquinamento pensiamo all’aria presente nell’ambiente esterno e lo associamo a fattori come le polveri sottili, il monossido di carbonio, l’azoto, ecc. Tuttavia anche l’aria che respiriamo giornalmente all’interno della nostra casa o nel luogo di lavoro è ricca di numerosi elementi inquinanti. Nelle abitazioni private e negli uffici, infatti, sono presenti composti chimici e materiali che rilasciano sostanze nocive e contaminano così l’aria interna che spesso risulta essere considerevolmente più inquinata di quella esterna.

Gli elementi inquinanti negli ambienti domestici possono essere molteplici e sono spesso poco conosciuti: l’anidride carbonica (che si produce con le normali attività quotidiane), l’umidità in eccesso (che si forma facendosi semplicemente la doccia, cucinando, stendendo gli indumenti ad asciugare dentro casa), il gas radon (che penetra negli abitazioni attraverso il terreno), l’ossido di azoto (che deriva dai processi di combustione di fornelli, impianti di riscaldamento), i VOC (composti chimici di vario genere che hanno origine da arredi, rivestimenti, colle, solventi e vernici).

Se consideriamo inoltre che, in media, una persona trascorre circa il 90% del proprio tempo all’interno di spazi chiusi (casa, ufficio, scuola, ecc.), possiamo comprendere quanto sia indispensabile prevenire il contatto prolungato con queste sostanze dannose per la nostra salute.

La soluzione ideale per rendere più salubri gli ambienti è installare efficienti sistemi di ventilazione che ricambino costantemente l’aria interna. Il ricambio costante dell’aria infatti è l’unico sistema efficiente per proteggere la nostra salute e per migliorare il comfort abitativo, mantenendo salubri gli spazi indoor senza dispersioni termiche.

 

Ambienti più sani grazie alla ventilazione continua

Arias è il sistema a parete di Ventilazione Meccanica Controllata (VMC) ideato per migliorare il benessere abitativo degli edifici, sia come soluzione di retrofit, che in caso di interventi di ristrutturazione o riqualificazione.

Questa tecnologia assicura un continuo e controllato ricambio d’aria, anche a finestra chiusa, facendo uscire tutte le sostanze inquinanti presenti all’interno degli ambienti indoor. L’aria proveniente dall’esterno inoltre viene purificata prima di essere immessa nei locali, grazie all’efficiente filtro F7 in dotazione di serie, che blocca l’entrata da pollini, batteri e polveri sottili Pm10 e Pm 2,5.

Arias è dotato anche di un scambiatore di calore entalpico a doppio flusso incrociato che permette di cambiare l’aria senza disperdere calore ed energia, garantendo così un significativo risparmio sui costi di riscaldamento e raffrescamento.

 

Ideale in ogni contesto, senza interventi invasivi

Caratterizzato da un design minimal personalizzabile, Arias è stato progettato per essere facilmente inserito in edifici preesistenti con il minimo impatto sia dal punto di vista estetico che di installazione. Questa soluzione, infatti, non necessita di lavori impegnativi, di canalizzazioni o di impianti centralizzati: sono sufficienti solamente due fori sulla muratura e un semplice allacciamento elettrico. Anche la manutenzione è ridotta al minimo: la sostituzione del filtro può essere eseguita in autonomia dall’utente quando il display avvisa che è il momento di effettuare il cambio.

 

Scopri tutti i dispositivi Climapac pensati per mantenere te e la tua casa in salute!