La ristrutturazione di un’abitazione consente di migliorarne la struttura, le prestazioni energetiche, la sicurezza, la salubrità, il comfort per chi abita. Il cassonetto tradizionale per avvolgibile è uno degli elementi da sostituire poiché ingombrante, non bello a vedere, generatore di zone d’ombra per il suo spessore a sbalzo, struttura non isolata acusticamente e termicamente.

Il cassonetto per avvolgibile è una struttura a diretto contatto con l’esterno e pertanto rappresenta un ponte termico importante da progettare e realizzare con criterio e secondo le normative edilizie, così da evitare la dispersione di calore e ridurre l’utilizzo di sistemi di riscaldamento o di raffrescamento durante la stagione estiva.

Ridurre le dispersioni di calore e migliorare la salubrità e il benessere dell’ambiente, eliminare ponti termici, umidità, spifferi e rumori provenienti dal foro finestra oggi è possibile adottando i tecnologici cassonetti come MYBOX di Climapac. Questo cassonetto è innanzitutto bello da vedere, ha elevate prestazioni isolanti, è facile da montare, utile nel caso si voglia sostituire la vecchia struttura senza effettuare altre modifiche o cambio di serramento, dotato di un aggancio a click, realizzato nella versione squadrata o tondeggiante.

Ha un’elevata tenuta all’aria ed elimina spifferi e condensa contrastando la formazione di muffe, ha un potere fono isolante certificato da 51 dB e può essere fornito dell’esclusivo Silent Pack per una prestazione maggiore. Inoltre, migliora l’efficienza energetica e dunque contribuisce a ridurre la spesa di riscaldamento e di raffrescamento e, di conseguenza, a migliorare la classificazione energetica della casa aumentandone il valore immobiliare.

MYBOX è disponibile anche con la ventilazione meccanica controllata integrata senza nessun foro sulla muratura esterna per l’aspirazione e l’espulsione dell’aria, tutto grazie a un sistema brevettato Climapac. È un cassonetto per riqualificazioni su misura dal design elegante e moderno, pronto da dipingere, silenziosissimo con la massima efficienza del sistema VMC che recupera calore e genera portate d’aria regolabili, dotato di uno scambiatore di calore entalpico a doppio flusso incrociato controcorrente.

Leggi di più su LavoriInCasa.it